Purificatori con Luce UV-C: attenzione a come vengono utilizzati

ATTENZIONE AI PURIFICATORI CON LUCE UV-C: “La fototossicità della radiazione UV-C può provocare danno alla maggior parte degli organi esterni, come occhi e pelle e i limiti di esposizione per effetti acuti devono essere rispettati per salvaguardare salute e sicurezza delle persone”

In particolare l’irradiazione UV-C del volume superiore “è una buona soluzione quando il tempo di esposizione degli occupanti non è prolungato, ad esempio in treni, metropolitane, bus, aeroplani. Questa soluzione andrebbe evitata se i lavoratori sono presenti per una significativa frazione del turno di lavoro”.

Vedi articolo completo: COVID-19 e radiazione UV: le cautele necessarie e i possibili utilizzi (tratto da Puntosicuro.it)